27/06/14 – Africa occidentale – Emergenza Ebola anche per l’Oms. Vertice regionale ad Accra

di AFRICA
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

 

Risposte, e anche rapide, per contrastare la diffusione dell’epidemia di ebola che sta colpendo ormai da alcuni mesi l’Africa occidentale, in particolare Guinea, Liberia e Sierra Leone. A chiederle è stata l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) che ieri ha fatto il bilancio di morti e casi registrati: secondo questi dati, i casi registrati sono stati più di 600, i morti 390, concentrati soprattutto in Guinea.-

Una delle preoccupazioni dell’Oms è legata alle difficoltà sperimentate per contenere il diffondersi dell’epidemia che sta toccando si aree rurali che aree urbane e che sta avendo conseguenze anche all’interno delle strutture sanitarie.

L’ebola è un virus particolarmente letale che può uccidere fino al 90% delle persone infettate; si diffonde sia attraverso contatto diretto con sangue o fluidi., sia attraverso contatti con persone o animali infetti.

Riconoscendo che è necessaria una risposta a livello regionale, l’Oms ha organizzato un vertice delle autorità sanitarie regionali ad Accra il prossimo 2 e 3 luglio. Attualmente, secondo i dati della stessa istituzione, questo è il bilancio dell’epidemia più nel dettaglio:
–          in Guinea sono stati registrati 386 casi e 280 morti;
–          in Sierra Leone 176 casi e 46 morti
–          in Liberia 63 casi e 41 morti.  – Atlasweb

 

Condividi

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.