Sfoglia la rivista online
Menu

Pubblicato il 11 Gen 2018 in NEWS

Kenya – Osservatori Ue: «Processo elettorale compromesso dalle interferenze dei politici»

Kenya – Osservatori Ue: «Processo elettorale compromesso dalle interferenze dei politici»

«In Kenya il processo elettorale è stato compromesso dai leader politici che hanno attaccato le istituzioni indipendenti», a denunciarlo il rapporto diffuso mercoledì 10 gennaio da osservatori internazionali dell’Unione europea.
Il 28 novembre, Uhuru Kenyatta è stato rieletto residente del Kenya per un secondo mandato, chiudendo così un lungo processo elettorale segnata dall’annullamento da parte della Corte Suprema di un primo scrutinio ritenuto fraudolento da parte dell’opposizione. Rieletto con il 98% dei voti, dopo una seconda votazione boicottata dal suo principale avversario, Raila Odinga accreditato con il 45% dei voti al primo scrutinio, Kenyatta ha preso il potere in un paese profondamente diviso.
Due mesi e mezzo dopo la votazione, gli osservatori elettorali dell’Ue hanno pubblicato un rapporto finale molto critico sulle elezioni presidenziali keniane. La presentazione di quest’ultimo, che accusa in particolare i politici di avere «danneggiato» il processo elettorale, ha provocato l’ira di Nairobi.
(11(01/2018 Fonte: Jeune Afrique)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: