Per tutto il mese il festival “Ottobre Africano”

di AFRICA

Dall’ 1 al 31 ottobre 2014 il calore magico e travolgente dell’Africa arriva in Italia per la dodicesima edizione del festival “Ottobre Africano”

locandina-OA14Per tutto il mese di ottobre, dall’1 al 31, Roma, Milano, Torino, Varese, Reggio Emilia, Parma, Lecce, Crotone, Bari e Napoli si preparano ad accogliere i protagonisti di “Ottobre Africano”, il festival dedicato alle culture e alle voci più rappresentative dei paesi dell’Africa, nato da un’idea del presidente dell’associazione di promozione sociale Le Réseau, Cléophas Adrien Dioma.

Giunto alla 12/ma edizione, l’evento – che vanta il sostegno delle istituzioni e di alcuni esponenti politici, primo fra tutti l’ex ministro Cécile Kyenge, e una madrina d’eccezione, la cantautrice Fiorella Mannoia – si annuncia ricco di novità, confermandosi per dimensioni e spessore uno degli appuntamenti principali in Italia con la cultura afro.

Spiega Cléophas Adrien Dioma, curatore dell’evento: “Nel 2014 il nostro obiettivo è quello di riflettere sulla cultura o le culture che conoscerà l’Italia del domani, un Paese sempre più ricco di mescolanze, incontri e colori e che sempre più appartiene a tutti coloro che lo vivono e che ci vivono: l’Italia degli italiani, dei nuovi italiani e delle seconde generazioni”.

L’intento di questa nuova edizione è chiaro sin dal sottotitolo, “Italia, intercultura e futuro”: aprire una finestra sulle culture dei paesi africani e promuovere un dialogo su temi delicati quali l’integrazione razziale, la solidarietà, il razzismo, grazie anche al coinvolgimento di persone di origine non italiana ma residenti sul territorio.

Un viaggio all’interno dei cambiamenti presenti e futuri del nostro Paese, dunque, con un occhio rivolto al continente africano, troppo spesso raccontato nella sua drammaticità ed esotismo, ma non nella sua quotidianità e nelle sue eccellenze culturali.

Tanti gli appuntamenti previsti in calendario, che spaziano dalla musica al cinema, passando per la letteratura, la fotografia, l’arte e la moda. Particolare risalto viene dato alla condizione femminile nell’Africa di oggi al centro di una conferenza dal titolo “Quando l’Africa è donna”, che vede la partecipazione di ambasciatrici e donne africane impegnate nel mondo della politica, del sociale e dell’imprenditoria.

Per maggiori informazioni: www.ottobreafricano.org

OA-programma

OA-torino

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X