Nuovo attacco contro civili in Niger: 37 i morti, ci sono anche bambini

di claudia

Un nuovo attacco, perpetrato ieri in Niger, ha provocato almeno 37 morti tra cui 14 bambini e 4 donne nel villaggio di Darey Daye situato a circa 60 chilometri da Banibangou, nella regione di Tillaberi, non lontano dal confine con il Mali. Secondo il giornale L’Evénement, l’attacco è stato effettuato da uomini armati non identificati arrivati ​​in motociclette. Per il momento l’attentato non è stato rivendicato e non è giunto alcun comunicato ufficiale. Dalla fine del 2020 in Niger, i civili sono stati l’obiettivo di numerosi attacchi terroristici non rivendicati. Più di 420 civili sono stati uccisi nel Paese quest’anno, secondo un rapporto dell’Ong Human Rights Watch.

Condividi

Altre letture correlate: