Nigeria – Buhari: “tre mesi per sconfiggere Boko Haram”

di AFRICA
Nigeria - Buhari: "tre mesi per sconfiggere Boko Haram"
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il presidente della Nigeria Muhammadu Buhari ha dato ai suoi nuovi vertici militari un tempo massimo di tre mesi per sconfiggere Boko Haram. L’ordine è stato dato alla cerimonia di insediamento dei nuovi comandanti designati il mese scorso tenuta nella capitale Abuja.

Il presidente Buhari – un ex generale dell’esercito – ha confermato al contempo che i nuovi vertici militari saranno tenuti a lavorare a stretto contatto con i vicini Ciad, Camerun e Niger nella lotta contro gli estremisti.

“Mentre lodiamo gli sforzi profusi dalle forze armate finora, è necessario continuare a collaborare con le altre parti interessate per offrire sforzi coordinati congiunti che porteranno alla desiderata fine di questa ribellione entro tre mesi” ha detto il capo dello Stato, insediato a maggio.

Buhari ha garantito che metterà a disposizione le truppe necessarie per fare “l’impresa”. Ha anche esortato pubblicamente le forze armate a rispettare la legge, quando impegnate sul campo. “È necessario – ha detto – proteggere, in particolare, i civili innocenti e rispettare i diritti dei combattenti”.

Due dei comandanti nominati da Buhari, il generale Tukur Yusuf Buratai, capo di stato maggiore, e il consigliere per la Sicurezza Nazionale, generale Babagana Monguno, sono originari dello stato nord-orientale di Borno, roccaforte del gruppo estremista.
(13/08/2015 – Fonte: Misna)

Condividi

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Accetto la Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.