20/01/15 – Mozambico – Governo di Nyussi, volti nuovi e meno ministri

di Paolo Costantini

 

Il nuovo presidente mozambicano Filipe Nyussi ha reso nota la lista dei membri del suo governo, che guiderà durante i prossimi cinque anni.

La nuova struttura di governo appare molto più snella e pragmatica rispetto a quella precedente, grazie all’accorpamento di diversi dicasteri ma anche alla sparizione di altri cinque ministeri e di due ministeri senza portafoglio.

“Sarà un governo orientato da obiettivi di riduzione dei costi e lotta alle spese”, ha dichiarato Nyussi.

A questo scopo sono stati quindi accorpati in un unico ministero – tra i vari – quelli dell’Economia, delle Finanze e della Pianificazione, quelli dell’Energia e delle Risorse minerarie, quelli della Cultura e del Turismo.

Moltissimi anche i volti nuovi tra i membri della squadra di governo di Nyussi, che ha scelto di rinnovare il mandato a soltanto sei ministri che già ricoprivano un incarico nel precedente esecutivo.

Oldemiro Balói mantiene l’incarico come ministro degli Affari esteri e la cooperazione; José Pacheco quello come ministro dell’Agricoltura e la sicurezza alimentare; Carmelita Rita Namashulua quello di titolare del ministero per l’Amministrazione statale e la funzione pubblica.

Vitória Diogo, che in precedenza ricopriva l’incarico di ministro della Funzione pubblica, passa a guidare il ministro del Lavoro, l’impiego e la sicurezza sociale; Agostinho Mondlane, già ministro della Difesa, passa al dicastero delle Acque interne e la pesca; Adelaide Amurane, in precedenza ministro della Presidenza per gli Affari parlamentari, va a ricoprire l’incarico di ministro della Presidenza per gli Affari dello staff. – Atlasweb

 

Condividi

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Accetto la Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.