VIAGGIO IN EGITTO

di Marco Trovato

Dici “Egitto” e subito pensi alle piramidi di Giza e alla Sfinge, al tempio di Abu Simbel, tutt’al più alle perle del Mar Rosso con le loro barriere coralline e spiagge di sabbia simile al borotalco. A ovest del Cairo si estende però un immenso territorio, più di duemila chilometri quadrati, che merita di essere esplorato per le sue straordinarie attrazioni naturalistiche e culturali. È in questo fantastico e poco conosciuto spazio che la nostra rivista ha programmato un viaggio di 10 giorni, dal 20 al 29 gennaio, con l’accompagnamento di Federico Monica, architetto e urban planner, specializzato nell’analisi dei fenomeni urbani in Africa sub-sahariana.

Assieme a Federico, e in collaborazione con Kanaga Africa Tours, esploreremo i tesori segreti del Deserto Bianco. Percorreremo le antiche rotte carovaniere tra la regione del Fayoum, fino ad arrivare a Wadi al-Hitan, uno straordinario museo all’aperto che conta oltre 400 scheletri di antenati delle attuali balene. Ammireremo grotte segrete, villaggi sperduti, laghi pittoreschi incastonati tra dune maestose. A Kharga visiteremo il Tempio di Ibis dedicato al dio Amon, e la Necropoli di Bagawat, una delle più antiche e importanti del mondo cristiano. A seguire ci dirigeremo a Balat, per visitare la celebre Necropoli di Qila al-Dabba, proseguiremo per la cittadina medievale di Al-Qasr, interamente in mattoni di paglia e fango, raggiungeremo infine il Tempio di Deir al-Haggar, costruito sotto Nerone (54-68 d.C.) e la Necropoli di Muzawak.

L’itinerario sahariano si snoderà tra le oasi di Dakhla, Bahariya e Farafra, che sembrano uscite da un presepio, e volendo ci si potrà spingere fino alla leggendaria Siwa, quasi al confine con la Libia, frontiera estrema dell’impero dei Faraoni, con le sue piscine naturali color smeraldo dove un tempo nuotava Cleopatra.

Dal 20 al 29 GENNAIO 2023

2.290 € a persona (volo non incluso)

Informazioni e prenotazioni:

viaggi@africarivista.it

tel. 375 535 3235 (lun-ven 9-16)

ITINERARIO

Giorno 1

Partenza dall’Italia- Cairo

Giorno 2

Cairo

Giorno 3

Cairo – Tunis

Giorno 4

Tunis – Wadi el Hitan – Wadi el Rayan – Tunis

Giorno 5

Tunis – Deserto Nero – Deserto Bianco

Giorno 6

Deserto Bianco – Djara – Labakha

Giorno 7

Labakha – Umm el Dabadib – Kharga

Giorno 8

Kharga – Dakhla – Al Qasr

Giorno 9

Al Qasr – Abu Minqar – Baharia

Giorno 10

Baharia – Cairo – Rientro in Italia

EVENTUALE ESTENSIONE SIWA

Giorno 1

Partenza dall’Italia – Cairo

Giorno 2

Cairo – El Alamein – Siwa

Giorno 3

Oasi di Siwa

Giorno 4

Oasi di Siwa

Giorno 5

Siwa – Cairo

Giorno 6

Cairo – Rientro in Italia

LA GUIDA:

FEDERICO MONICA

Architetto e Urbanista, si innamora dell’Africa negli anni dell’università e da allora dedica a tempo pieno le sue ricerche e la sua professione a questo continente.
Esperto di città e fenomeni urbani in Africa sub-sahariana, è consulente per ONG e organismi internazionali sui temi legati allo sviluppo urbano, quartieri informali, sostenibilità ambientale e pianificazione partecipata.

Dal 2010 è fondatore e responsabile dello studio Taxibrousse, con il quale ha realizzato progetti di architetture, infrastrutture, riqualificazioni ambientali e ricerche specialistiche in oltre 15 paesi del continente africano. È ideatore e responsabile di diversi progetti partecipativi di cooperazione internazionale, ricerca scientifica e divulgazione come Covid-free Toolkit e Placemarks Africa.

È autore di decine di pubblicazioni scientifiche e divulgative e dal 2020 cura per Africa rivista la rubrica “Taxibrousse”, dedicata al tema delle città e del territorio.


IN COLLABORAZIONE CON