Dessert da São Tomé e Príncipe: arroz doce

di Matteo Merletto
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il dessert più popolare di São Tomé e Príncipe, due minuscole isole situate nel Golfo di Guinea, che si contendono con le Seychelles il primato di “nazione più piccola d’Africa”. Un dolce diffuso in tutto il mondo, che qui si declina in una fresca variante a base di latte di cocco, profumata al limone e alla cannella.

Piatto: dessert
Tempo: 45 minuti
Difficoltà: facile
Porzioni: 6 persone

Ingredienti:
1/2 l di latte di cocco – la scorza grattugiata di un grosso limone non trattato – 220 gr di zucchero semolato – 1 stecca di cannella – 230 gr di riso bianco – 1 presa di sale – 1 presa di cannella in polvere.

Procedimento
Cuocete il riso in una casseruola antiaderente, con un pizzico di sale, la stecca di cannella e la metà della scorza grattugiata del limone.
– Quando l’acqua di cottura sarà stata assorbita dal riso, aggiungete il latte di cocco, lo zucchero e la restante scorza di limone.
– Portate il tutto a ebollizione e lasciate cuocere a fuoco basso, mescolando delicatamente e di continuo, fino a quando il composto avrà raggiunto una consistenza cremosa.
– Togliete dal fuoco e ripartite in coppette, insaporendo ciascuna pozione con una spolverata di cannella.
– Servite caldo, tiepido o freddo, a seconda delle preferenze.

(Irene Fornasiero)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X