Attacco jihadista in Burkina: 37 morti e decine di feriti ad una impresa canadese

di Raffaele Masto

Almeno 37 persone sono state uccise e 60 ferite in un attacco contro un convoglio di una compagnia mineraria nel Burkina Faso. Cinque autobus che trasportavano personale della ditta canadese Semafo sono stati aggrediti in un’imboscata a circa 40 chilometri dalla città orientale di Boungou. Un veicolo di scorta militare e’ stato colpito da un ordigno esplosivo prima che uomini armati aprissero il fuoco contro il convoglio. E’ almeno il terzo attacco mortale per il personale di Semafo in 15 mesi. Il Paese dell’Africa occidentale e’ stato devastato da quella che può essere definita un’insurrezione jihadista che ha ucciso 1700 persone, in gran parte civili, dall’inizio di quest’anno e ha prodotto almeno 200mila sfollati interni.

Al momento non ci sono rivendicazioni

Altre letture correlate:

X