Niger – 44 migranti sono morti di sete nel deserto

di Enrico Casale
Vestiti di migranti nel Sahara

Sopravvissuti hanno riferito che 44 migranti, tra cui “alcuni bambini”, sono “morti di sete” dopo che il camion su cui viaggiavano si è rotto “nel deserto del Sahara, nel nord del Niger”. Lo scrive la Bbc citando una fonte ufficiale della Croce rossa.
La segnalazione è stata fatta da sei superstiti che sono riusciti ad arrivare in uno “sperduto villaggio” e ora vengono assistiti a Dirkou, sempre in Niger.
I migranti era “ghanesi e nigeriani che cercavano di andare in Libia”, precisa la Bbc citando il sito nigeriano “Sahelien”. Finora nessuno è stato in grado di recarsi sul posto per identificare i corpi, ha riferito la fonte della Croce rossa, Lawal Taher. La rotta dal Niger alla Libia è la via principale seguita dai migranti per raggiungere il Nordafrica prima di attraversare il Mediterraneo con l’obiettivo di andare in Europa, ricorda il sito dell’emittente britannica.
(01/06/2017 Fonte: Ansa)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X