Niger – 44 migranti sono morti di sete nel deserto

di Enrico Casale
Vestiti di migranti nel Sahara
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Sopravvissuti hanno riferito che 44 migranti, tra cui “alcuni bambini”, sono “morti di sete” dopo che il camion su cui viaggiavano si è rotto “nel deserto del Sahara, nel nord del Niger”. Lo scrive la Bbc citando una fonte ufficiale della Croce rossa.
La segnalazione è stata fatta da sei superstiti che sono riusciti ad arrivare in uno “sperduto villaggio” e ora vengono assistiti a Dirkou, sempre in Niger.
I migranti era “ghanesi e nigeriani che cercavano di andare in Libia”, precisa la Bbc citando il sito nigeriano “Sahelien”. Finora nessuno è stato in grado di recarsi sul posto per identificare i corpi, ha riferito la fonte della Croce rossa, Lawal Taher. La rotta dal Niger alla Libia è la via principale seguita dai migranti per raggiungere il Nordafrica prima di attraversare il Mediterraneo con l’obiettivo di andare in Europa, ricorda il sito dell’emittente britannica.
(01/06/2017 Fonte: Ansa)

Condividi

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X