This is a repeating event

Schiavi brasiliani liberati per combattere

06novTutto il giornoSchiavi brasiliani liberati per combattere1866

Dettagli

1866. Il decreto n. 3275 dell’Impero del Brasile stabilisce la liberazione degli schiavi disposti a difendere il Paese nella guerra contro il Paraguay.

«Il governo annunciò ai presidenti delle province una nova idea: risolvere il difficile problema dell’emancipazione dalla schiavitù in Brasile con l’acquisto di schiavi per la guerra. Il governo prometteva buoni prezzi e titoli nobiliari ai padroni che presentassero più liberti. Gli schiavi erano venduti all’asta e pagati con crediti dello Stato. Anche lo schiavo comprese che andare in guerra era la speranza di giorni migliori, di un pane meno amaro». (Marcelo Santos Rodrigues, storico brasiliano)

Di più

Quando

Tutto il giorno (Domenica)