Marocco | Influencer arrestato

di Enrico Casale
MOHAMED SEKKAKI
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

I media africani ancora vittime della politica. Un influencer marocchino è stato arrestato ed è dovuto comparire davanti al tribunale dopo aver pubblicato alcuni considerazioni critiche sul re Mohammed VI e sui suoi concittadini. Mohamed Sekkaki, i cui commenti su YouTube attirano decine di migliaia di utenti, aveva affermato che i discorsi del re sono inutili. Ha inoltre  descritto i suoi concittadini come ignoranti, dicendo che assistono alla violazione continua dei loro diritti senza dire parola.

L’ufficio del procuratore ha dichiarato che Sekkaki era stato arrestato a seguito di numerose denunce dei cittadini in merito agli «insulti e descrizioni degradanti». In Marocco, la figura del sovrano è particolarmente tutelata e ogni insulto alla sua persona è considerato un insulto alla nazione.

Il mese scorso, il rapper marocchino Gnawi è stato stato condannato a un anno di prigione dopo una lite con la polizia, ma i suoi fan credono che sia stato perseguitato per una canzone critica nei confronti della monarchia.

Condividi

Altre letture correlate:

X