Uganda: chiuso al pubblico l’unico santuario di rinoceronti selvatici

di Valentina Milani
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

L’Uganda Wildlife Authority (Uwa) ha chiuso al pubblico l’unico santuario di rinoceronti selvatici del Paese, lo Ziwa Rhino and Wildlife ranch, nel contesto di una disputa tra i proprietari della terra e la Rhino Fund Uganda, l’organizzazione che gestisce i rinoceronti.

Come riferisce Bbc, circa 27 persone sono inoltre state arrestate con l’accusa di rapina aggravata, furto e danneggiamento doloso della proprietà dopo che il 16 aprile si sono recate al ranch e hanno distrutto attrezzature e documenti dell’ufficio mentre la disputa sul santuario si intensificava. La polizia dice che sono entrati nella proprietà fingendosi turisti. L’Uwa prevede di trasferire gli animali dal santuario di 6.400 ettari nel prossimo futuro.

Il Ziwa Rhino and Wildlife ranch, situato a circa 176 km a nord della capitale Kampala, ospita 33 rinoceronti bianchi meridionali. È stato istituito nel 2006 come area protetta per la reintroduzione del rinoceronte bianco la cui popolazione era prossima all’estinzione nel paese.

Condividi

Altre letture correlate: