Senegal | Pape Diouf vittima del Covid-19

di Enrico Casale
pape diouf
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il Covid-19 fa un’altra vittima eccellente. Ieri è morto Pape Diouf, 68 anni, senegalese, ex agente di calciatori ed ex presidente dell’Olymique Marsiglia. «Sono molto triste per la scomparsa di questo grande uomo, riposa in pace Pape Diouf. Un pensiero anche a tutte le vittime di Covid-19 in Senegal, in Francia e in tutto il mondo», scrive Mbaye Niang, franco-senegalese ed ex attaccante di Genoa, Milan e Torino, oggi al Rennes.

«Non c’è spazio per la rivalità stasera. Sono molto triste per la morte di un monumento del nostro calcio, le mie condoglianze alla famiglia Diouf», scrive l’attaccante del Psg e della Francia campione del mondo Kylian Mbappé.

E mentre il Marsiglia nel pomeriggio sul proprio profilo Twitter si diceva in ansia per le condizioni del suo ex presidente, un ex giocatore dell’Om, Samir Nasri ricorda così Pape Diouf. «Eri il mio presidente ed è con il cuore pesante che devo dirti addio, sei partito troppo presto, non ti dimenticherò mai».

Altre letture correlate:

X