Etiopia | Rinviato il voto di agosto

di Enrico Casale
etiopia
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Elezioni rimandate in Etiopia. A causa del coronavirus, il comitato elettorale ha rinviato il tanto atteso voto di agosto. Al momento non è però stata fissata un’altra data.

La decisione arriva dopo la constatazione dell’impossibilità di organizzare un voto libero e democratico. Gran parte delle operazioni di preparazione (in particolare la distribuzione del materiale necessario e la formazione di presidenti e scrutatori)  sono infatti state prima sospese e poi rimandate proprio per evitare la diffusione del virus. La registrazione degli elettori avrebbe dovuto prendere il via ad aprile e i partiti politici avrebbero dovuto iniziare le loro campagne alla fine di maggio. Ma con l’arrivo del Covid-19 tutto è stato reso impossibile.

Le elezioni sarebbero le prime da quando il premier e premio Nobel Abiy Ahmed è entrato in carica nel 2018. Un politico. Abiy Ahmed che, in due anni, ha introdotto riforme di grande portata. Birtukan Mideska, ex giudice, figura di spicco dell’opposizione e uomo di garanzia, è stato nominato capo del Comitato elettorale nel novembre 2018.

Altre letture correlate:

X