Libia – Sarraj e Conte: «A Palermo tutti avranno voce»

di Enrico Casale
al sarraj e conte
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

«Perseguire, con ogni sforzo possibile, il massimo coinvolgimento di tutti gli attori locali e internazionali che hanno a cuore l’evoluzione positiva della situazione in Libia, nell’interesse della sua popolazione e delle sue istituzioni». È quanto hanno stabilito il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte e il presidente del Consiglio presidenziale del Governo di Accordo Nazionale della Libia, Fayez al-Sarraj in occasione dell’incontro avuto ieri a Palazzo Chigi, Roma.

Il piano di intenti arriva a pochi giorni dalla conferenza sulla Libia che si terrà il 12 e il 13 novembre per facilitare il processo di pace. Il summit prevede una giornata incentrata sugli interlocutori libici e una alla presenza dei membri della comunità internazionale. L’incontro si terrà a Palermo, importante città italiana e vicina allo scenario libico.

Altre letture correlate:

X