Kenya – Bonga la chat-banca

di Enrico Casale
cellulare in africa
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Safaricom, la più grande compagnia di telecomunicazioni del Kenya, lancerà una App di messaggistica che sarà integrata con funzioni di trasferimento del denaro. Bonga, che significa «chat» in Kiswahili, avrà una connessione privilegiata alla piattaforma di servizi finanziari M-Pesa e consentirà a 28 milioni di utenti di poter comunicare e inviare fondi senza dover cambiare applicazione.

L’idea si fonda sulla constatazione che tra conversazioni interpersonali e transazioni economiche esista una stretta relazione. Soprattutto in Africa dove il settore bancario è poco sviluppato. Finora condividere le informazioni e fare un pagamento o inviare denaro a qualcuno, erano funzionalità separate. «Una cosa era condividere le informazioni con qualcuno, un’altra è fare un pagamento – hanno spiegato i tecnici di Safaricom -. Con la nuova App, gli utenti di M-Pesa potranno scambiarsi messaggi su Bonga da utente a utente e da utente a cliente. Potranno inoltre trasferire fondi attraverso “gruppi” molto simili ai gruppi di WhatsApp».

Il concetto ha somiglianze con la migliore app di social messaging cinese, WeChat, in cui gli utenti possono eseguire una serie di attività, dai pagamenti alla corsa in bicicletta, senza uscire dalla piattaforma.

Bonga è il primo prodotto lanciato dall’incubatore di innovazioni di Safaricom Alpha.

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X