Ken Saro-Wiwa, di R. Balestrucci Fancellu e A. Cercignano

di Matteo Merletto

Storia di un ribelle romantico è il sottotitolo di questo graphic novel (a un colore) pubblicato da un’editrice che, per gli amanti del genere, non abbisogna di presentazioni. Il racconto non è la biografia del leader degli Ogoni, una delle popolazioni del Delta del Niger che pagano per l’inquinamento della loro terra causato dall’estrazione del petrolio, ma si concentra sul senso e sulle ultime fasi della sua battaglia, che si concluderà con l’impiccagione, nel 1995, sua e di altri otto attivisti. Una forca “approntata” dalla Shell, che infatti nel processo che ne seguì decise di patteggiare.

Un bel modo di iniziare i giovani, e non solo loro, alla conoscenza di questo leader ambientalista e culturale (dunque politico nel senso nobile del termine) che aveva numerose frecce al suo arco. Una lunga scheda in appendice ripercorre tutta la sua vita e chiarisce passaggi che nel fumetto potrebbero non risultare di comprensione immediata.

BeccoGiallo, 2018, pp. 135, € 17,00

(Pier Maria Mazzola)

Altre letture correlate:

X