Costa d’Avorio: nasce la Ong dei giornalisti

di Valentina Milani
giornalista africano
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Un’organizzazione non governativa di giornalisti chiamata “Confrères journalistes” è stata creata lo scorso fine settimana al termine di un’assemblea generale costituente tenuta a Tiassalé, 120 km a nord-ovest di Abidjan. Lo riferiscono i media locali precisando che Moussa Traoré, giornalista ed ex presidente dell’Unione Nazionale dei Giornalisti della Costa d’Avorio (Unjci), è stato nominato a capo dell’Ong per un mandato di tre anni. L’assemblea ha riunito circa 60 giornalisti, fotografi, grafici informatici e responsabili della comunicazione di diverse organizzazioni.  Questa nuova organizzazione, che esisteva informalmente da due anni attraverso un gruppo WhatsApp, si è data la missione di aiutare i suoi membri a realizzare azioni sociali. 

Condividi

Altre letture correlate: