Centrafrica – Scontri armati durante il referendum costituzionale

di Enrico Casale
miliziani bambini in Centrafrica
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Un pesante scontro a fuoco è scoppiato in un quartiere musulmano della capitale della Repubblica Centrafricana, Bangui, mentre si svolgevano le operazioni di voto per il referendum sulla nuova costituzione. Diverse persone sono state ferite. L’Onu ha schierato le sue truppe dopo che i miliziani, che non sono stati individuati, hanno impiegato mitragliatrici e lanciarazzi.
Si spera che la nuova costituzione possa aiutare a porre fine a più di due anni di conflitto tra musulmani e cristiani, permettendo lo svolgimento delle elezioni presidenziali e parlamentari che sono state fissate il 27 dicembre. Il referendum è considerato un test per le elezioni di dicembre.
(14/12/2015 Fonte: Bbc)

Condividi

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Accetto la Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.