30 maggio – Secessione del Biafra

di Pier Maria Mazzola
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

1967. Il colonnello Chukwuemeka Odumegwu Ojukwu proclama l’indipendenza della regione orientale della Nigeria, di cui era governatore. La secessione degli Igbo trova appoggio in alcuni Paesi africani nonché nella Francia e soprattutto nel Portogallo. La vicenda si concluderà nel gennaio 1970 con la resa dell’esercito biafrano e almeno un milione di morti (altre stime triplicano il dato). Questa rivista ha parlato a più riprese dei recenti ritorni di fiamma della questione biafrana.

«Nessuno dei problemi che hanno portato alla guerra del Biafra oggi è stato ancora risolto. Anzi, tutti i problemi di una volta sono ancora qui. Viviamo una situazione che sta tornando pericolosamente vicina agli anni della guerra». (C.O. Ojukwu, nel 2003)

Foto: Evening Standard / Getty Images

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X