Tanzania – Trovate nuove impronte di australopitechi

di Enrico Casale
australopiteco
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

È stata scoperta a Laetoli, in Tanzania, una nuova serie di impronte di ominide. Sono state lasciate probabilmente da due Australopithecus afarensis, la stessa specie di Lucy. Il sito è vicino a quello di altre orme, scoperte nel 1978, risalenti a 3,66 milioni di anni fa e attribuite ad altri tre australopitechi. Secondo i ricercatori, un gruppo di italiani provenienti da diverse università, tutti i segni sul terreno potrebbero essere stati lasciati dallo stesso gruppo di ominidi, composto da un maschio alto, tre femmine e un giovane.
(16/12/2016 Fonte: Internazionale)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X