Niger | «Abbiamo ucciso 75 terroristi»

di Enrico Casale
boko haram
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Almeno 75 «terroristi di Boko Haram» sono stati uccisi in due operazioni militari nel Sud-Est del Niger. Negli scontri a fuoco sono rimasti uccisi anche due soldati e tre sono rimasti feriti.

Secondo una dichiarazione del ministero della Difesa nigeriano, 25 «terroristi» sono stati uccisi a Sud di Diffa, una grande città nella parte Sud-Orientale. Altri 50 sono stati uccisi anche nell’area del Lago Ciad in due operazioni della forza antiterroristica regionale. Queste azioni sarebbero una risposta all’attacco mortale di cui è stato oggetto l’esercito del Niger all’inizio di maggio.

Secondo le Nazioni Unite, la regione di Diffa ospita 120.000 rifugiati nigeriani e migliaia di sfollati, che dal 2015 hanno cercato rifugio dagli abusi commessi dal gruppo terrorista  Boko Haram e dallo Stato islamico nella provincia dell’Africa occidentale, Iswap.

Altre letture correlate:

X