Mondiali 2018 – Le convocazioni provvisorie delle nazionali africane

di Marco Simoncelli

L’appuntamento dei prossimi Mondiali di calcio in Russia è fissato per il 14 giugno e la scorsa settimana sono state pubblicate le convocazioni provvisorie delle cinque squadre africane qualificate alla fase finale del torneo. Nelle prossime settimane verranno invece presentate le rose ufficiali composte da 23 giocatori.

Egitto
Fra i 29 “faraoni” convocati dall’argentino Hector Cuper, compaiono grandi nomi a cominciare dal campione del Liverpool Mohamed Salah, che verrà accompagnato dal portiere veterano Essam El-Hadary e dal centrocampista dell’Arsenal Mohamed Elneny, assieme ad altri giocatori che militano nella Premier League inglese.

Nel gruppo A affronterà: Russia, Arabia Saudita e Uruguay

Nigeria
Il selezionatore delle “Super aquile” nigeriane, il tedesco Gernot Rohr, ha chiamato a raccolta 30 uomini fra cui altre stelle del campionato inglese come: Victor Moses del Chelsea, Kelechi Iheanacho del Leicester City Alex Iwobi dell’Arsenal.

Nel gruppo D affronterà: Argentina, Croazia e Islanda

Tunisia
Non sono da meno “Les Aigles de Carthage” (le aquile di Cartagine) tunisine, alla loro quinta partecipazione alla fase finale del torneo. Il coach tunisino Nabil Maaloul ha deciso per una selezione provvisoria di 29 giocatori. Dovrà fare a meno della promettente promessa del calcio tunisino Taha Yassine Khenissi, perché infortunato, ma ci sarà Wahbi Khazri, del Rennes.

Nel gruppo G affronterà: Belgio, Inghilterra e Panama

Senegal
Guidati da un’altra stella del Liverpool, Sadio Mané, “Les Lions de la Teranga” (I Leoni della Teranga) preselezionati da Aliou Cisse, formano una squadra eterogenea che proviene da diversi campionati per club del mondo. L’unico giocatore che milita in un campionato africano è il portiere Khadim Ndiaye. Nella selezione ci sono anche tre calciatori che militano nel campionato italiano: Alfred Gomis della Spal, Kalidou Koulibaly del Napoli e Mbaye Niang del Torino.

Nel gruppo H affronterà: Colombia, Giappone e Polonia

Marocco
Il francese Hervé Renard ha invece già scelto i 23 convocati finali. Anche la rosa dei “Leoni dell’Atlante” sarà formata da ben 19 giocatori cresciuti in campionati esteri per lo più europei. Fra gli altri spicca il difensore Mehdi Benatia della Juventus.

Nel gruppo B affronterà: Iran, Portogallo e Spagna

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X