Investire online nell’agricoltura nigeriana

di Matteo Merletto
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Fare i contadini in Africa significa, spesso, restare condannati in una spirale di isolamento e povertà. Non è un caso che tanti giovani lascino le campagne per cercare fortuna in città (o all’estero). Farmcrowdy è una startup nigeriana che vuole rivoluzionare il settore consentendo di effettuare piccoli investimenti direttamente nei progetti dei contadini. Poco cambia che si parli di pollame o di manioca.

Farmcrowdy raccoglie fondi (dalle aree urbane come anche da Usa e Uk) e li reinveste direttamente nei contadini, che ricevono supporto anche su questioni agronomiche. Farmcrowdy connette oltre duemila contadini nigeriani con oltre mille sponsor locali e internazionali. È un modo di mantenere aperto un canale tra la classe media e il mondo rurale. Sono ben 38 milioni i piccoli produttori agricoli in Nigeria, spesso proprietari di terre che non riescono a coltivare per carenza di capitali. Farmcrowdy prova a risolvere il problema e, nel farlo, a motivare i giovani nigeriani a lavorare la terra, incrementando produttività e connessione al mercato.

Sito web: www.farmcrowdy.com

(Martino Ghielmi – vadoinafrica.com)

Condividi

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X