Egitto, Tutankhamon trasloca

di Enrico Casale
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

In Egitto, è iniziato il trasloco dei pezzi di maggior pregio dall’antico museo egizio. Domenica alcune parti della tomba del Re Tutankhamon sono state trasferite al Grande museo egizio, che aprirà l’anno prossimo vicino alle piramidi di Giza, altre collezioni di mummie reali saranno portate in un altro nuovo sito al Cairo, il Museo nazionale della civiltà egiziana.

Il ministero delle Antichità egiziano ha sostenuto che l’attuale museo egizio, situato nel cuore del Cairo in Piazza Tahrir, sarà ristrutturato completamente, anche se ci vorrà molto tempo. L’annuncio del trasferimento è stata anche l’occasione per denunciare il continuo saccheggio e contrabbando di antichità egiziane.

I lavori di costruzione e risistemazione sono stati finanziati con una sovvenzione dell’Unione europea di 3,1 milioni di euro e sostenuta da un consorzio di cinque musei europei tra cui il British Museum e il Louvre. I funzionari sperano che il nuovo museo possa diventare sito delll’Unesco. Il vecchio museo è stato criticata da più parti per la trascuratezza con la quale veniva gestito, anche se in molti apprezzavano il suo fascino antico.

Condividi

Altre letture correlate:

I commenti sono chiusi

X