Egitto – I copti festeggiano le «Scuole domenicali»

di Enrico Casale
croce di san marco in una manifestazione di copti

La Chiesa copta ortodossa egiziana ha iniziato a commemorare il centenario della nascita del «Movimento delle scuole domenicali». Domenica 13 maggio, il centenario sarà celebrato nella cattedrale copta ortodossa del Cairo, alla presenza del Patriarca Tawadros II.  Correva l’anno 1918 quando l’arcidiacono copto Habib Girgis diede inizio alla rete delle «scuole domenicali», prendendo ispirazione dalla formula protestante delle «Sunday Schools». L’iniziativa, pensata per favorire la formazione spirituale e teologica dei laici, ha avuto un impatto formidabile, insieme alla rinascita del monachesimo copto, come strumento e occasione del «risveglio copto» del secolo scorso. Le «scuole domenicali» hanno favorito e alimentato il rinnovamento dell’intera pastorale della Chiesa copta, contribuendo alla formazione delle nuove generazioni di monaci e di sacerdoti che a partire dal periodo tra le due guerre mondiali hanno partecipato a una «rinascita» copta saldamente radicata nella riscoperta delle proprie tradizioni teologiche e spirituali. 

Il movimento delle «scuole domenicali» ha contribuito a plasmare la sensibilità teologica e pastorale di figure rilevanti della storia della Chiesa copta dell’ultimo secolo, come il Patriarca Shenuda III. 

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X