Camerun | Eto’o scende in campo contro il virus

di Enrico Casale
eto'o
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Samuel Eto’o, ex calciatore di Barcelona, Inter e della nzionale camerun,ese si schiera contro il Covid-19. Attraverso la fondazione a lui intitolata, acquisterà saponi, disinfettanti e vari prodotti alimentari che poi saranno consegnati a centomila persone in quattro città: Douala, Buea, Yaoundé e Bafoussam. Inoltre fornirà 50mila maschere protettive ai tassisti. «Questa è una grave crisi umanitaria e solo attraverso un’adeguata sanificazione e la distribuzione di kit sanitari possiamo frenare il virus», si legge in una dichiarazione della Samuel Eto’o Foundation.

Eto’o, quattro volte giocatore dell’anno, non solo garantirà le forniture mediche, ma continuerà a lanciare, attraverso i suoi social media, consigli ai fan per evitare il contagio.

Intanto il Camerun continua nella sua lotta per frenare la diffusione del coronavirus. Recentemente ha chiuso i confini con la Repubblica Centrafricana e sospeso tutte le attività sportive. Il 5 aprile, il ministro della Salute Manaouda Malachie ha riferito che 650 persone erano risultate positive al virus, 165 sono guarite e 17 sono morte.

Altre letture correlate:

X