Analisi: il premio Nobel per la pace ad Abiy Ahmed

di Matteo Merletto

Il primo ministro dell’Etiopia Abiy Ahmed ha appena ricevuto il premio Nobel per la pace per i suoi sforzi nel promuovere la pace con il vicino del paese, l’Eritrea. Abiy Ahmed è stato premiato per il suo ruolo nel porre fine a un lungo scontro militare e nel ristabilire le relazioni tra i due paesi. Ricevendo il prestigioso premio, Ahmed ha affermato di accettarlo a nome di etiopi ed eritrei che hanno fatto il “sacrificio supremo” per la pace.

Awol Allo è Professore aggregato in Legge presso la Keele University (fonte: Al Jazeera English)

Altre letture correlate:

X