Abiy e Afwerky, alleanza di ferro

di Enrico Casale
eritrea ed etiopia
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il primo ministro etiope, Abiy Ahmed, è tornato ad Addis Abeba dopo due giorni di incontri ad Asmara con il presidente eritreo Isaias Afwerki che questa mattina, riferisce il ministero dell’Informazione eritreo, lo ha accompagnato in aeroporto.

«Le ampie consultazioni tra i due leader si sono concentrate sul partenariato bilaterale e sui programmi di sviluppo strategico congiunto in arrivo nel quadro di prospettive regionali più ampie», riferiscono le fonti eritree aggiungendo che «i feroci attacchi militari sferrati negli ultimi cinque mesi e le relative campagne di disinformazione sono state valutate in modo approfondito». Le due parti hanno inoltre deciso di tenere riunioni consultive di follow-up ad Addis Abeba.

In una nota diffusa dall’entourage di Abiy, si legge che i due Paesi «continueranno a rafforzare le loro relazioni bilaterali ed economiche, nel solco della fiducia e del rapporto di buon vicinato costruito dai due paesi a partire dal 2018». La stessa nota sottolinea poi che costruire basi di fiducia reciproca tra le comunità in Tigray e attraverso il confine eritreo «è fondamentale».

Condividi

Altre letture correlate: