12 aprile – Funmilayo Ransome-Kuti

di Pier Maria Mazzola
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

† 1978. Nigeriana. Attivista per i diritti umani e pioniera del femminismo africano. Madre di Beko Ransome-Kuti, anch’egli difensore della democrazia, e del musicista Fela Kuti.

«Mi sono data alla politica perché volevo fare qualcosa per il mio prossimo, anziché promuovere esclusivamente i miei interessi». (F. Ransome-Kuti)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X