«Salvate la Tripoli antica»

di Enrico Casale
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Una fotografa di Tripoli ha lanciato una campagna sui social media per sensibilizzare l’opinione pubblica internazionale e quella libica sullo stato dell’architettura della città, nel tentativo di salvare la città vecchia da un ulteriore deterioramento e ripristinare la sua antica gloria.

Hiba Shalabi ha lanciato la campagna #SaveTheOldCityTripoli per promuovere il patrimonio culturale della città, che sta subendo una crescente minaccia in mezzo alla continua instabilità politica della Libia. Hiba sostiene che i nuovi progetti di costruzione non regolamentati e l’inadeguata politica di conservazione stanno mettendo in pericolo i siti preziosi della città.

Teme anche che la distruzione della città vecchia di Tripoli possa causare un duro colpo alla identità di questa metropoli. La città vecchia di Tripoli vanta una miriade di edifici storici, tra cui castelli, archi e luoghi di culto. Tra le strutture più iconiche della città c’è l’Arco di Marco Aurelio – un arco di trionfo romano costruito nell’antica città fenicia di Oea, un sito storico ora situato nel cuore della moderna Tripoli.

Shalabi ha portato Ruptly in un tour della vecchia Tripoli, dove ha sottolineato le meraviglie culturali della città, oltre a nuovi cantieri e segni di rovina.

Altre letture correlate:

X