Ruanda: commemorazione del genocidio

di Valentina Milani

Foto di Bertrand Guay / Afp

La commemorazione del genocidio all’Amahoro Stadium di Kigali. Ogni anno, il 7 aprile, in tutto il Paese si ricorda l’inizio delle violenze, per non dimenticare: il 70% dei ruandesi ha meno di 25 anni, non ha vissuto l’orrore del 1994.

Venticinque anni dopo il genocidio, il ritratto di un Paese trasfigurato che guarda al futuro, senza dimenticare il passato. Per leggere il reportage, abbonati ad Africa: www.africarivista.it/abbonati/

 

Altre letture correlate:

X