Nigeria – Vicepresidente scampa a incidente aereo

di Enrico Casale
elicottero di Yemi Osinbajo incidente
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il vicepresidente della Nigeria ha dichiarato di essere «sano e salvo» dopo essere sopravvissuto a un incidente in elicottero mentre si stava recando a un raduno elettorale. Yemi Osinbajo ha anche twittato i suoi ringraziamenti all’equipaggio dell’aereo per il modo in cui hanno gestito l’incidente nella città di Kabba.

Lui e il presidente Muhammadu Buhari stanno cercando la rielezione nelle elezioni che si terranno il 16 febbraio. Il principale rivale deldi Buhari, Atiku Abubakar, ha twittato il suo sollievo per il fatto che il vicepresidente e il suo team fossero rimasti illesi.

Dopo l’incidente, Osinbajo, 61 anni, ha comunque proseguito la campagna elettorale per l’All Progressive Congress (APC), il partito di governo.

È stata subito avviata un’indagine sulla causa dello schianto. Caverton Helicopters, la compagnia proprietaria del velivolo che si è schiantato, ha detto che nessuno è rimasto ferito nell’incidente e ha dato la colpa alle «condizioni meteorologiche inusuali».

I testimoni oculari hanno detto che la polvere sollevata mentre l’elicottero si avvicina alla terra dallo stadio di Kabba Township può aver compromesso la visibilità del pilota. Alcuni sostengono che una delle pale del rotore si sia staccata dall’albero mentre stava scendendo.

Osinbajo, che è un pastore della Redemption Christian Church of God di Lagos e un ex professore di giurisprudenza, è un vicepresidente molto popolare. I corrispondenti osservano che si tratta di un politico laborioso e molto chiaro nell’esposizione.

Condividi

Altre letture correlate:

X