Nigeria | Covid-19, pazienti in piazza

di Enrico Casale
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

In Nigeria, dozzine di pazienti affetti da coronavirus hanno protestato al di fuori di un ospedale nello Stato di Gombe. Hanno gridato a gran voce il loro sdegno di fronte alla quasi totale assenza di cure garantite dalle autorità. I pazienti si sono lamentati per la mancanza di medicine e per un’alimentazione scarsa e non equilibrata.

Alla manifestazione, che si è tenuta martedì 5 maggio, si sono uniti i membri della comunità locale che, insieme ai pazienti, hanno bloccato la vicina autostrada.

Il commissario per la salute dello Stato, Ahmed Gana, ha dichiarato alla Bbc che i pazienti sono asintomatici e non necessitano di farmaci. Le autorità negano anche l’accusa di mancanza di una corretta alimentazione. I funzionari hanno poi convinto i manifestanti a tornare nel centro di cura, ma sono preoccupati per una possibile diffusione del virus agli abitanti del villaggio che sono usciti per assistere alla protesta.

Altre letture correlate:

X