L’Etiopia annuncia un impianto di lavorazione del latte di cammella

di Valentina Milani
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

La società etiopica Khelif Milk Processing Industry, specializzata nella produzione lattiero-casearia, ha annunciato un investimento per realizzare un impianto per la lavorazione del latte di cammello nello stato dei Somali, nella parte orientale del Paese. A segnalarlo sono i media locali, dai quali si apprende che l’azienda ha investito una cifra pari a 1,6 milioni di euro per mettere in funzione l’impianto che avrà una capacità di lavorazione di 16.000 litri al giorno, anche se in una prima fase la produzione sarà limitata a 10.000 litri. L’Etiopia produce circa 4,2 milioni di metri cubi di latte all’anno, di cui l’80% è latte di mucca, e il resto proviene da cammelli e capre.

La Rivista Africa ha dedicato all’ “oro bianco” dell’Etiopia un reportage.

Condividi

Altre letture correlate: