Lagos è una delle 10 città più economiche del mondo

di Marco Simoncelli

La metropoli economica nigeriana Lagos, con i suoi oltre 18 milioni di abitanti, è tra le 10 città più economiche del mondo, secondo la ricerca effettuata dall’agenzia britannica di studi sull’economia, Economist Intelligence Unit (EIU).

Lagos ha ottenuto il punteggio di 127 – a pari merito con Karachi, in Pakistan – e si è piazzata al 6° posto in classifica nello studio che si basa sul confronto dei costi di oltre 150 articoli come automobili, cibo, affitto, trasporto e abbigliamento, in 133 città del pianeta. La ricerca tiene conto anche delle oscillazioni dei pezzi, confrontandoli con il costo della vita a New York, utilizzata come punto di riferimento per le città più care.

Un risultato che contrasta con quello ottenuto solo due anni fa, quando la città nigeriana era stata nominata dall’agenzia internazionale di servizi immobiliari Savills come la città africana più costosa in cui soggiornare e lavorare.

L’indagine ha lo scopo di aiutare le aziende a calcolare i pacchetti di indennizzo per il personale espatriato e i viaggiatori d’affari.

Le 10 città più economiche del mondo sono, nell’ordine: Caracas (Venezuela), Damasco (Siria), Tashkent (Uzbekistan), Almaty (Kazakistan), Bangalore (India), Karachi (Pakistan) e Lagos (Nigeria), Buenos Aires (Argentina) e Chennai (India), Nuova Delhi (India).

In fondo alla lista, quindi le città nelle quali vivere è più costoso, ci sono invece Parigi, Hong Kong e Singapore, insieme al primo posto.

Da sottolineare che lo scorso agosto, sempre secondo uno studio dell’EIU, Lagos si è piazzata 138esima nella classifica delle città meno vivibili del mondo. Peggio di questo caotico centro urbano ci sarebbero solo la capitale del Bangladesh Dacca e Damasco in Siria. Per lo studio, Lagos ha grossi problemi ambientali, di trasporti, ma soprattutto di sanità ed istruzione. A ciò si aggiungono anche le infrastrutture e gli edifici in pessime condizioni, come dimostrano i recenti fatti di cronaca. La metropoli nigeriana è dunque la meno vivibile del continente africano, seguita da Harare (135°), Tripoli (134°), Douala (133°), Algeri (132°) e la capitale senegalese Dakar (131°).

Altre letture correlate:

X