Kenya | Case popolari cinesi

di Enrico Casale
case popolari in kenya
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Case popolari cinesi per il Kenya. Più di 200 unità abitative sono state costruite da una società cinese a Nairobi e sono state consegnate al governo keniano che le assegnerà a costi agevolati. Charles Hinga, segretario generale del Dipartimento di Stato per l’edilizia abitativa e lo sviluppo urbano, ha dichiarato che gli appartamenti saranno disponibili per gli acquirenti attraverso un processo trasparente.

«Questo primo gruppo di unità abitative dimostra l’impegno del governo a realizzare un programma che offra abitazioni a bassi costi», ha affermato Hinga. Il Kenya prevede infatti di sviluppare 500.000 unità abitative entro il 2022. Sorgeranno a Nairobi e nelle principali città per soddisfare la crescente domanda di case nei contesti urbani.

Le statistiche indicano che nel Paese esiste una domanda annuale di 250.000 unità abitative. Finora il governo è riuscito a costruire solo 50.000 unità a causa dei limiti di spesa fissati nel bilancio.

Altre letture correlate:

X