Guinea: al via costruzione di una ferrovia in zona mineraria

di Redazione InfoAfrica
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

La posa della prima pietra di una futura ferrovia in Guinea è stata sancita da una cerimonia ufficiale che ha coinvolto il presidente della Repubblica Alpha Condé, diversi ministri e il presidente del consorzio incaricato della costruzione, SMB-Winning, guidato da Sun Xiushun.

La parte guineana sottolinea che l’ultima volta che fu costruita una linea ferroviaria in Guinea risale agli anni Settanta.

L’asse ferroviario è ubicato nell’Est del Paese, tra Dapilon e Santou, con l’obiettivo di sviluppare l’area e le sue potenzialità. La regione è zona di estrazione della bauxite e per questo considerata un motore dell’espansione economica.

La ferrovia sarà lunga  135 chilometri e necessiterà la costruzione di 23 ponti e 3 gallerie. Il costo globale del progetto è di 1,2 miliardi di dollari.

[Redazione InfoAfrica]

Altre letture correlate:

X