Etiopia – Amhara e oromo in piazza contro il Governo

di Enrico Casale
manifestanti oromo
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Si teme che diverse persone siano morte negli scontri tra polizia e manifestanti anti-governativi nell’Etiopia Nord-Occidentale. Si tratta di una ondata di disordini organizzati dalle due maggiori comunità etniche etiopi (oromo e amhara) per protestare contro presunte violazioni dei diritti umani. Le autorità hanno vietato le manifestazioni e bloccato i social media. Sabato la polizia ha arrestato decine di manifestanti durante massicce manifestazioni nella capitale, Addis Abeba. Nonostante il divieto, le persone sono scese in piazza in diverse parti del Paese anche domenica.
(08/08/2016 Fonte: Bbc)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X