Etiopia | Addis Abeba apre al mobile banking

di Enrico Casale
mobile banking
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

In Etiopia sarà più semplice effettuare operazioni bancarie via telefono. Il Parlamento di Addis Abeba ha varato nuove norme sul mobile banking e i trasferimenti di denaro attraverso smartphone. Il provvedimento è stato preso per incoraggiare le persone a non uscire di casa ed evitare così la diffusione del coronavirus.

La mossa offrirà anche alle aziende che operano nel settore delle telecomunicazioni l’opportunità di competere con le banche.  Finora, infatti, solo le banche o piccoli istituti finanziari potevano offrire tali servizi. Ma, considerata la scarsa diffusione di conti correnti, i servizi via mobile erano poco utilizzati e molte persone utilizzano ancora i pagamenti in contanti.

I nuovi regolamenti, entrati in vigore immediatamente, apriranno il settore delle telecomunicazioni, ora gestito in monopolio dalla società statale Ethiotelecom, a società e società straniere nazionali. Questo provvedimento è parte di una serie di riforme volute dal governo del premier Abiy Ahmed per liberalizzare un’economia finora troppo ingessata.

 

Altre letture correlate:

X