Covid-19, scuole chiuse in Mauritania

di Valentina Milani
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Le autorità mauritane hanno deciso ieri sera, mercoledì 2 dicembre, di chiudere gli istituti scolastici nel Paese a partire da venerdì 4 dicembre, nell’ambito di nuove misure precauzionali per prevenire lo scoppio della seconda ondata della pandemia da coronavirus. Un provvedimento che resterà in vigore per dieci giorni, prorogabili in base all’evoluzione dell’epidemia.

La decisione è stata annunciata dal ministro dell’Interno e del decentramento, Mohamed Salem Ould Marzouk, nel corso di una conferenza stampa tenuta ieri sera. Il ministro ha annunciato che il nuovo pacchetto di misure è stato preso durante la riunione di gabinetto che prevedeva, oltre alla chiusura delle scuole, la riduzione della presenza dei dipendenti negli uffici governativi.

Attualmente, in Mauritania, si contano 8.863 casi di covid-19.

Condividi

Altre letture correlate: