Covid-19 | Nigeria, nota attrice arrestata dopo un party

di Diego Fiore
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

La famosa attrice nigeriana Funke Akindele è stata arrestata nella più popolosa città del Paese, Lagos, per aver violato le misure del governo volte a rallentare la diffusione del coronavirus. La polizia di Lagos ha confermato che la 42enne aveva organizzato una festa di compleanno a casa sua durante il fine settimana.

La Akindele è una delle star protagoniste del video realizzato dall’azienda di disinfettanti Dettol e dal Nigerian Center for Disease Control (Ncdc) per sensibilizzare il pubblico sulle misure preventive contro il coronavirus, incluso il distanziamento sociale. Durante il fine settimana, però, l’attrice è stata pesantemente criticata in ragione di un video virale della festa in casa che aveva organizzato con suo marito, il rapper JJC Skillz. Non è chiaro quante persone abbiano partecipato all’evento, ma la polizia ha dichiarato di averla arrestata e di aver intensificato gli «sforzi per arrestare le altre persone presenti nel video».

La Akindele ha postato le sue scuse sul suo account Instagram, aggiungendo che intende sostenere il governo nel creare maggiore consapevolezza per sradicare la pandemia di coronavirus. In una dichiarazione online, la Dettol ha affermato che non è scusabile alcuna violazione delle linee guida sul Covid-19.

Altre letture correlate:

X