Coronavirus, la canzone di Weah

di Diego Fiore
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il presidente della Liberia, George Weah, ha prestato la sua voce a una canzone per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla diffusione del coronavirus. Ex calciatore professionista, Weah aveva già il suo studio di registrazione dietro una chiesa nella capitale Monrovia, riferisce Rfi.

Ha iniziato a lavorare sul nuovo singolo prima ancora che il coronavirus arrivasse in Liberia, secondo quanto riferito dal suo portavoce Solo Kelgbeh al Guardian. Attualmente ci sono tre casi confermati di Covid-19 nel Paese. Weah nella canzone parla, anziché cantare, e il suo testo è pieno di informazioni su come prevenire la diffusione del virus e riconoscere i sintomi. Nella canzone avvisa che «la cosa più importante che puoi fare per proteggerti è lavarti le mani» e che «Covid-19 può portare a gravi problemi respiratori». «Dobbiamo alzarci tutti, stiamo insieme per combattere il corona», il monito del coro.

Altre letture correlate:

X