Ciad: elezioni, Deby in testa secondo risultati provvisori

di Valentina Milani
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il presidente in carica dal 1990, Idriss Deby Itno, ha vinto ancora una volta le elezioni presidenziali in Ciad. Lo ha annunciato ieri sera la Commissione elettorale nazionale indipendente (Ceni) durante la presentazione ufficiale dei risultati provvisori delle elezioni svoltesi l’11 aprile.

La Ceni ha reso pubblici i primi risultati del conteggio dei voti nelle province di N’Djamena (7 distretti su 10), Mayo Kebbi West, Mayo Kebbi East, Ouaddai, Kanem e Barh El Gazel. Deby accumula il 97,67% dei consensi nella prima circoscrizione di N’Djamena, il 72,23% nella sesta e il 61,88% nella settima. Nella provincia di Ouaddai Idriss Deby ha vinto l’89,83% dei suffragi nei quattro dipartimenti.

Alle elezioni di domenica scorso erano candidati sei sfidanti, mentre diversi leader dell’opposizione, tra cui Saleh Kebzabo, Ngarleji Yorongar e Theophile Bongoro hanno boicottato il voto. Le missioni di osservazione elettorali, nell’insieme hanno salutato la serenità e l’organizzazione delle procedure elettorali, mentre l’opposizione continua a denunciare l’autorità del regime e l’assenza di democrazia. La giornata elettorale è stata segnata da operazioni di una ribellione nella regione settentrionale del Tibesti, il Fact, contro il quale sono schierate colonne di soldati governativi.

Condividi

Altre letture correlate: