Africa – L’acqua sporca uccide più delle malattie

di Enrico Casale
acqua in africa
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

La mancanza di servizi igienici uccide più bambini che malaria, Aids e morbillo messi insieme. Secondo le Nazioni Unite, accesso a servizi igienici adeguati, a buone pratiche igieniche e acqua potabile possono salvare 1,5 milioni di bambini ogni anno. La dissenteria infatti è la seconda causa di morte nei Paesi in via di sviluppo, più letale di Aids, malaria e morbillo insieme. Per portare questo problema alla ribalta, combattere i pregiudizi che ancora ci imbarazzano nel parlare di questi temi e sensibilizzare i cittadini di tutto il mondo, il 19 novembre scorso è stato celebrato il World Toilet Day, sotto l’Alto Patronato delle Nazioni Unite. Tra le varie iniziative, per richiamare l’attenzione di tutti su questo grave problema, la Fondazione ACRA, attiva in Senegal e Mozambico con progetti per il diritto all’acqua e a servizi igienici adeguati, ha coinvolto adulti e bambini nella The Urgent Run per sostenere questo diritto e supportare il progetto di costruzione di servizi igienici in Mozambico. (27/11/2015 Fonte: Fides)

Condividi

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X