24/05/13 – Sudan/Sud Sudan – Riprende flusso di petrolio dopo “interruzione temporanea”

di Mario

È stata definita “un’interruzione temporanea dovuta a problemi tecnici”, la sospensione del flusso di petrolio che nei giorni scorsi ha interessato gli oleodotti controllati dal governo di Khartoum attraverso cui passa il greggio prodotto da Juba.iraqpetrolio

Ad affrettarsi a trovare una spiegazione è stato il ministro sud-sudanese del Petrolio, Stephen Dhieu Dau, che però non ha specificato il tipo di problemi che si sarebbero verificati.

Il ministro ha però assicurato che il flusso di petrolio riprenderà al più presto e che il governo di Juba è pienamente impegnato nella realizzazione dei punti previsti dall’accordo siglato lo scorso settembre con Khartoum.

La settimana scorsa, prima della sospensione del flusso di greggio, il governo sud-sudanese aveva accusato Khartoum di fare pressione sulle compagnie petrolifere affinché bloccassero la produzione in alcuni campi nel Sud e di bloccare l’esportazione del petrolio già arrivato a Port Sudan con l’acquiescenza della Cina.

Le dichiarazioni di Dhieu Dau sono giunte ieri da Juba, al termine di un consiglio dei ministri straordinario convocato apposta sul tema dal presidente Salva Kiir. * Michele Vollaro – Atlasweb

Condividi

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Accetto la Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.