Zimbabwe | È moria di elefanti

di Enrico Casale
elefanti in zimbabwe

In Zimbabwe, 105 elefanti sono morti di fame negli ultimi tre mesi poiché la grave siccità ha distrutto parte della vegetazione mettendo in grave rischio gli animali e la popolazione umana. Il video, girato all’interno del Parco nazionale di Hwange, mostra diverse carcasse di elefanti che giacciono a terra. Oltre alla gravi siccità, un altro fattore è responsabile della fame e della morte degli elefanti: la sovrappopolazione. Il responsabile della comunicazione dei parchi dello Zimbabwe e della gestione della fauna selvatica, Tinashe Farawo, commenta: «La sfida che stiamo affrontando è la sovrappopolazione degli animali, questo parco, quando è stato creato negli anni Trenta, ospitava almeno 15mila elefanti, ora stiamo parlando di 45-50mila pachidermi». Ha anche aggiunto che stanno cercando disperatamente di salvare gli animali perforando pozzi «fino a 200 metri di profondità» alla ricerca di più acqua.

Le difficili condizioni climatiche nello Zimbabwe stanno mettendo in crisi il sostentamento della popolazione umana del Paese che da anni sta già affrontando una dura crisi economica. Un rapporto del Programma alimentare mondiale delle Nazioni Unite pubblicato ad agosto afferma che due milioni di persone sono a rischio di fame in Zimbabwe.

Altre letture correlate:

X