Sudan: donne sul ring

di Valentina Milani

Foto di Marco Trovato.

Il pugile Ali Osman sul ring assieme a un’allieva. Vedere una donna che fa boxe è uno spettacolo insolito in Sudan. Ma nella palestra di Ali Osman, 78 anni, leggenda del pugilato nel Paese dell’Africa orientale, alcune giovani di Khartoum hanno deciso di indossare i guantoni. E ora si battono contro le discriminazioni. Come Khalda Mawia, 17 anni, che afferma: «Indosso un velo per coprire il capo come prescrive la mia religione, ma non rinuncio a tirare pugni coi guantoni».

Una storia incredibile che puoi scoprire abbonandoti alla rivista Africa: www.africarivista.it/abbonati/

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X