Sudafrica | Volunteer From Home

di Valentina Milani
volunteer from home
Tempo di lettura stimato: 2 minuti

A causa dell’attuale situazione di emergenza generata dal Covid-19, il progetto LEO Africa è chiuso ai volontari e il lavoro svolto dall’associazione in campo di conservazione e monitoraggio della fauna selvatica è gravemente limitato.

«Al momento il nostro personale è ridotto al minimo pur continuando a svolgere i compiti principali come mandare avanti la base e svolgere l’essenziale lavoro di conservazione e monitoraggio. Per ridurre i costi e l’impatto ambientale inoltre, stiamo svolgendo la maggior parte delle attività grazie a scooter elettrici e ai nostri ingegnosi veicoli a pannelli solari, ideati e realizzati da LEO Africa».

E’ per questo che LEO Africa ha ideato il ‘Volunteer From Home‘, un programma che permetterà a chiunque lo desideri di svolgere l’attività di volontariato anche da casa. Si potrà avere accesso a corsi formativi ed educativi, ricevendo anche dei nuovi materiali e contenuti esclusivi. «Il nostro desiderio è quello di farvi sentire parte del nostro progetto anche se lontani! Dalla comodità di casa, viaggerete insieme a noi nella savana africana ed imparerete nuove, interessanti abilità, oltre a prendere parte nella conservazione dell’ambiente africano».

Il tutto sarà fruibile in cambio di un piccolo contributo che permetterà al team sul campo di continuare a svolgere il proprio importante lavoro nonostante le limitazioni imposte dal Covid-19.

Tutti possono partecipare al progetto, a partire dai 16 anni senza limiti di età. L’associazione sta anche progettando un programma per bambini e ragazzi dagli 8 ai 16 anni: un corso per “Mini Ranger”!

Per partecipare al progetto la conoscenza dell’inglese è necessaria.

Quali i contenuti?
– Analisi dei contenuti delle Camera Trap
– Introduzione ai kit di identificazione
– Contenuti educativi esclusivi
– Premi personalizzati
– E molto altro!

Limpopo Eco Operations (LEO Africa) è un progetto di monitoraggio e conservazione della fauna selvatica istituito nel 2005 in Sudafrica. La missione è quella di fornire dati sulle specie animali chiave per la gestione del parco (leoni, leopardi, elefanti, ghepardi, bufali, iene marroni e maculati e rinoceronti bianchi e neri), oltre a contribuire a mantenere incontaminata la bellezza della sezione Marataba del Parco Nazionale di Marakele. I dati che vengono raccolti sono utilizzati per prendere decisioni sulle future pratiche di conservazione.

Per maggiori informazioni:

www.leoafrica.org

mail: leovolunteerfromhome@gmail.org

Altre letture correlate:

X